«Topo d’oro»

Milton Ray Hartmann nel 1921 fondò la cooperativa «Centrale svizzera del cinema scolastico e popolare» (SSVK). Egli aveva riconosciuto il potenziale del nuovo media, che era allora il film. L’ha reso accessibile alle scuole di tutta la Svizzera con degli apparecchi di proiezione portabili – una realizzazione pionieristica dello sviluppo delle nuove tecnologie per l’educazione.

Nel contempo, nello spirito precursore di Milton Ray Hartmann, approfittiamo dei Festeggiamenti del centenario per continuare la storia e portarla nel mondo moderno. Il progetto vincitore del concorso riceverà un premio di 15'000 franchi in contanti e sarà presentato in un video prodotto con mezzi tecnici professionali.

Partecipare

Tutti i progetti che saranno inseriti nella «Mappa del cambiamento» parteciperanno automaticamente alla selezione del «Topo d’oro». Possono partecipare al concorso le scuole, le istituzioni o le persone che si occupano di digitalizzazione nell’ambito dell’educazione e della formazione. Che il progetto sia già stato realizzato o che sia ancora in fase di pianificazione non ha alcuna importanza.

Termine d’iscrizione

30 luglio 2021

Nominati

Dopo un esame preliminare, la giuria del «Topo d’oro», farà una prima selezione. La giuria nominerà i progetti selezionati e attribuirà loro lo status di «Topo d’argento». Oltre alla designazione di «Topo d’argento» sulla Mappa del cambiamento, i progetti nominati riceveranno un certificato e parteciperanno alla selezione finale. 

Selezione finale

A partire dal 2 agosto 2021, la comunità online voterà sul sito web e sceglierà, tra i progetti nominati, colui che vincerà il «Topo d’oro» 2021. La cerimonia della consegna del premio del «Topo d’oro» si terrà durante l’autunno 2021. I dettagli saranno comunicati in seguito.

Condizioni del concorso pdf, 136.73 KB